Gruppo di Volontariato San Prospero onlus


Una delle sorgenti della Chefferie des Kakwa su cui è stato effettuato l'intervento di protezione
Una delle sorgenti della Chefferie des Kakwa su cui è stato effettuato l'intervento di protezione
Il Gruppo di Volontariato San Prospero Onlus, associazione costituita a Borgo Valsugana nel 2008, si propone di attuare iniziative di solidarietà internazionale.
 

Negli ultimi mesi del 2018 abbiamo avviato un progetto per favorire la coltivazione del cacao nelle Chefferie des Kakwa, des Zaki e des Kaliko-Omi

 

Ad inizio 2018 abbiamo avviato:

- un progetto per aumentare la disponibilità di acqua potabile nel Distretto di Koboko in Uganda, mediante interventi di protezione di 30 sorgenti.

- un progetto per la realizzazione di nuove aule e servizi igienici presso tre scuole primarie nei Distretti di Arua, Koboko e Yumbe, in Uganda.

 
Negli ultimi anni abbiamo realizzato:

- un progetto per fornire acqua sicura alla popolazione e per sviluppare la coltivazione del mango nelle Chefferies des Kakwa, des Zaki e des Kaliko-Omi, nella Repubblica Democratica del Congo (2017-2019),

- un progetto per migliorare la sicurezza alimentare nelle Chefferies des Kakwa, des Zaki e des Kaliko, nella Repubblica Democratica del Congo, mediante la distribuzione di cassava di qualità migliorata (2015-2017),

- due progetti per fornire acqua sicura alla popolazione della Chefferie des Kakwa, mediante interventi di protezione di 51 sorgenti (2012-2016),

- un progetto a sostegno della salute materno-infantile nell'Isola di Atauro, Timor Est (2013-2015)
- un progetto per migliorare la sicurezza alimentare nella Contea di Morobo, Sud Sudan, mediante la distribuzione di cassava di varietà migliorata (2013-2015),
- un progetto a sostegno dell'attività della pesca ancora nel Suco di Bidau Santana, (2012-2013),
- un centro di aggregazione sociale nel Suco di Bidau Santana, quartiere periferico di Dili, Timor Est (2010-2011),
 
L'associazione ha realizzato anche, a Borgo Valsugana, un corso di formazione alla mondialità (2013), nonché un DVD ed una mostra fotografica sul tema della tradizione tibetana in esilio (2012).

 

Puoi seguirci anche su Facebook